Processing...
Avviso
Tripandia utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
Il St Jame's visto dalla collina
Dario Cima

Una settimana di relax ad Antigua

Un'isola caraibica ben sfruttata dal turismo, ma belle solo le spiagge.

by Dario Cima published on
February 2015 / 8 days / 2000 EUR 61 Final evaluation
  •  Couple

Antigua e Barbuda

Travel story

Antigua è un’isola tra le più frastagliate ed orientali delle Piccole Antille, grande poco più dell’isola d’Elba. La costa orientale è esposta agli alisei che spirano dall’Atlantico, la costa occidentale si affaccia sul Mar dei Caraibi. Il territorio è caratterizzato da colline vulcaniche piuttosto ripide (l’altitudine maggiore arriva a 402 mslm) con scarsa vegetazione di alto fusto (tranne le palme piantate sulle spiagge ed una modesta zona di foresta pluviale al centro dell’isola).

Colonia britannica dal XVII secolo, è stato un inespugnabile baluardo contro i tentativi di conquista francesi e spagnoli.

Dal 1981 Antigua e Barbuda formano uno stato indipendente all'interno del Commonwealth britannico, il capo di stato è la Regina d’Inghilterra. Storicamente legata alla coltivazione della canna da zucchero (come testimoniano i molti resti di mulini a vento) ed alla difesa militare (il ben conservato porto georgiano di English Harbour), oggi vive solamente di turismo grazie alle sue 365 spiagge di sabbia bianca e ad alcuni riparati approdi.

La capitale è St John’s, cittadina caotica che rappresenta il porto d’arrivo di tutte le navi da crociera che solcano i Caraibi, è abitata da oltre metà della popolazione di Antigua e Barbuda (le due isole contano circa 80.000 persone) .

La cittadina che mantiene un certo interesse storico è English Harbour, un profondo porto naturale che ha ospitato per due secoli la marina militare britannica e di cui resta praticamente intatta la struttura dei tempi di Orazio Nelson che qui ebbe un comando da brillante capitano; la contigua baia di Falmouth è praticamente occupata per intero dallo yacht club di Antigua. Fanno da contorno alla cittadina una corona di colline che permettono una bella vista (in particolare Shirley Heights).

Sabato 31 Gennaio 2015

Quest’inverno abbiamo optato per una settimana di tutto riposo ai carabi scegliendo un villaggio all-inclusive di buon livello.

Siamo partiti nel pomeriggio da Fiumicino per arrivare a Londra Gatwick. Abbiamo pernottato in uno degli alberghi all’aeroporto (Hilton) per poter partire senza fretta la mattina successiva. Abbiamo fatto tutti i voli con British Airways abbastanza comodi e ad un prezzo ragionevole.

Domenica 1 Febbraio – Sabato 7 Febbraio 2015

Dopo un volo transatlantico abbastanza tranquillo abbiamo avvistato Antigua poco prima dell’atterraggio; il panorama aereo è notevole: spiagge bianche, coste frastagliate, decine di isolotti disabitati. La fila per il controllo passaporti è stata piuttosto lunga è quando siamo usciti abbiamo trovato subito la fermata dei taxi. La valuta locale sarebbe il dollaro dei caraibi orientali (che vale circa 1/3 di USD) di cui ho ritirato qualche banconota al bancomat dell’aeroporto.

Le tariffe dei taxi sono fisse e con 30 USD abbiamo percorso in poco più di mezz’ora i 20 Km per raggiungere il St. James's Club Resort & Villas.


Le strade non sono un granché e non c’è nemmeno un cartello di indicazioni stradali, fortunatamente non abbiamo preso un’auto a noleggio perché anche la guida all’inglese sarebbe stato un altro problema.

All’arrivo in albergo ci ha accolto una tempesta tropicale e qualche problema sull’importo da pagare sul posto (poi chiarito); comunque tutto è molto curato e le stanze grandi con vista splendida (la nostra stanza era quasi sulla punta del promontorio permettendoci la vista sia dell’oceano che di Mamora Bay).

Siamo rimasti praticamente tutta la settimana nel grande complesso, tranne il pomeriggio di mercoledì quando ci siamo fatti portare ad English Harbour.

St. James's Club Resort & Villas è un bel villaggio turistico che prevede soggiorni all inclusive a sud dell’isola caraibica di Antigua; occupa un promontorio che separa l’oceano atlantico dalla baia di Mamora.

Chi è stato nelle Antille sa già che la costa est di ogni isola è sempre battuta dai venti alisei che possono essere veramente fastidiosi per un soggiorno di sola spiaggia, ideali invece per chi fa kite-surf. La possibilità quindi di una struttura che offra due splendide spiagge, una sull’oceano ed una al riparo da vento ed onde, è un grande vantaggio.

Le possibilità di soggiorno sono in albergo, villette e ville: le stanze in sistemazione alberghiera sono grandi (circa 50 mq) e praticamente tutte hanno la vista sul mare; si trovano in palazzine basse collocate sul perimetro del promontorio; la sistemazione in villette è ideale per famiglie, tutte si affacciano su Mamora Bay costituendo un villaggio in stile caraibico; nel punto più elevato ci sono ulteriori ville elegantissime, costose e con splendida vista.

Le costruzioni sono immerse in un grande giardino tropicale molto curato, ci sono 4 ristoranti, 6 bar, 4 piscine, una grande palestra, 6 campi da tennis e molte zone comuni con poltrone, divani, tavoli da ping pong e biliardo. Disponibili sia il club per bambini che per adolescenti. Ogni giorno per tutti un’animazione discreta e servizio bar direttamente in spiaggia con “automobilina-frigorifera”.

Sulle spiagge grande disponibilità di lettini ed ombra (tra palme naturali ed ombrelloni), su Mamora bay sono disponibili gratuitamente kayak, pedalò e catamarani.

Dario Cima

Comments (1)

  • Mauro Iezzi
    ciao Dario sono Mauro Iezzi, collega di università di Paolapiera. Come state? Complimenti per i viaggi. Se volete potete contattarmi sul mio profilo fb. Un abbraccio

    by  Mauro Iezzi

  • by Anonymous

  • English Harbour, Antigua e Barbuda
  • St. James's Club Resort & Villas, Saint Paul, Antigua e Barbuda

The Tripandia travellers' tips

Other travellers passed by here

Other Dario's trips

I was there!

You must sign in to ask Dario Cima to be added as travel buddy.

Login Cancel

I was there!

The request has been sent to Dario Cima successfully

Close
I have been here

Sign in to add you have been here.

Login

You must sign in to report abuse. If you don't have any account, please sign up.
It's fast and it allow you to keep in touch with all your favorite travellers!

Login Cancel
Access denied

You must log in to proceed.

Login