Processing...
Avviso
Tripandia utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
Stromboli
Daniela Damato

Stromboli

terra di fuoco

by Daniela Damato published on
June 2011 / 4 days 83 Final evaluation
  •  Friends

Stromboli

Travel story


Arrivare a Stromboli non è molto facile , è quasi come circumnavigar eil globo, ma forse è così bella proprio perchè così irraggiungibile.

Premetto che Stromboli è un'isola che amo alla follia e dopo esserci stata per la prima volta nel 2003 ( viaggio dopo la laurea) , ogni anno il mio più grande desiderio era di tornare e attendevo l'estate per poterci almeno fare un week end lungo.

arrivarci , come dicevo...è lunghissima. Alla fine dopo mille studi ho decisoche  il giro migliore sia : milano- Reggio in aereo , pernottamento a Reggio, mattino dopo aliscafo da Messina e viceversa. Si perdono due notti ma almeno non ci si perde 16 oredi viaggio. Altra alternativa ( quella per cui fino ad oggi ho sempre optato) Milano- Napoli in aereo e da lì 5 ore di aliscafo ( stromboli è l'ultima delle isole). Alla fine direte, non è molto il tempo per arrivarci, 6 ore sono fattibili, peccato che per conciliare aereo e aliscafo  ci volgliono congiunzioni astrali incredibili per è impossibile non dover aspettare secoli. l' aereo generalmente è il mattino e l'aliscafo è il pomeriggio. senza contare che dall'aereoporto al porto di napoli ci vuole un'abbondante mezzora di taxi, variabile per il traffico per cui, ci sarebbero altri orari più umani, ma è meglio non starci troppo stretti. altra alternativa provata ma da non consigliare è milano- Palermo e li aliscafo ( si perdono 48 ore buone)

Comunque quando finalmente arrivate il paesaggio che si prospetta davanti ai vostri occhi è qualcosa di surreale.

il primo pensiero è :" ma davvero mi mollano qui??"

ebbene si, dalla nave ciò che si vede è un enorme vulano eruttante e un minuscolo lembo di terra che lo circonda. All'inizio fa spavento ma quando ne percepisci il fascino non puoi che innamorartene.

Gli isolani dicono che il fuoco del vulcano accende le passioni e le amplifica. forse qualcosa di vero c'è....

l'isola è piccola, molto piccola, non esistono macchine ci sono solo piccoli schooter per portare i bagagli negli alberghi  e ... si viaggia tutto il giorno e la sera solo in costume e infradito. Vi dico solo che l'acqua potabile viene portata ogni giorno da una nave cisterna che la scarica sull'isola. Sembra il medioevo eh?

Invece... sembra impossibile ma la sera l'isola si anima. 

Bello è l'apertitivo sulla terrazza del villaggio stromboli. da fare rigorosamente in costume.

si, non è un'isola per chi vuole stare nel casino e nella movida, anzi.  Sicuramente i ristoranti non mancano e sono uno meglio dell'altro ma poi la vita notturna si concentra in due posti: il bar della piazzetta in alto ( ce è un locale all'aperto dove ci si ritrova a bere qualcosa) e la Tartana a Ficogrande che offre tutto : albergo, ristorante, apertivo , piano bar e discoteca.

Insomma , io con un'amica ci ho passato qui più di una nottata brava. Inoltre il panorama è mozzafiato... terrazza sul mare. ineguagliabile. Ma è ben lontana da Mikonos o ibiza, che sia chiaro.

Durante il giorno beh non c'è che da scegliere in quale spaiggia andare ma sono tutte più o meno belle... ah ovviamente la sabbia nera! uno spettacolo...

quello che io consiglio assolutamente da fare è:

- gita notturna a Ginostra : si parte dal porto e Paolo Sforza con il suo gommone vi porta a ginostra per cena. Ginostra è dall'altra parte dell'isola, ci si arriva solo per mare e non c'è.. niente. solo un meraviglioso ristorante che affaccia sul mare. Non c'è luce, energia elettrica... solo la luce delle stelle e di qualche candela. si cena e poi si torna verso le 11 a stromboli e lo spettacolo è mozzafiato...... dal mare lo stromboli che erutta davanti a te. qualcosa di superlativo e indescrivibile a parole, nel gommone cade il silenzio e si rimane tutti a bocca aperta a guardare nel buoi pesto con il naso all'insù

- gita diurna al vulcano: si fa una bella camminata. Onestamente questa è una cosa che non ho ancora fatto, ma mi riprometto di farlo la prossima volta perchè tutti ti dicono che non puoi andare via senza aver visto da vicino la bocca del vulcano. Purtroppo so che la camminata è un pò impegnativa... per cui ogni volta rimando

 

AH dimenticavo..... non si può  partire senza una torcia la notte non si può girare senza, c'è solo la luce delle stelle che ti accompagna, ma ogni tanto la luce serve.

 

 

Daniela Damato

Comments

  • by Anonymous

  • Da Zurro
    ristorante al porto. il punto non è bellissimo ma si mangia un pesce spettacolare Read
  • la Tartana
    Bello perchè c'è tutto e dà proprio sul mare. si mangia e si balla all'aperto. da provare e riprovare. la cena...non non un granchè Read
  • la lampara
    posto carino, all'aperto. ha un pò di tutto Read
  • punta lena
    alto livello. ottimo il pesce e ottima la posizione. si cena sul mare. mi ricordo una piccola ciotolina con acqua e fiori di bouganville sul tavolo per pulirsi le mani. raffinato! Read
  • le terrazze di eolo
    e' il posto in cui torno smepre. a prezzo discreto si sta enissimo. poi offre di tutto. conisglio però la vista mare diretta sullo strombolicchio Read
  • La Sirenetta Park Hotel, Stromboli, Province of Messina, Italy
    beh qui si parla di alto lusso. E' il più bell'albergo di stromboli ma è anche molto caro. Read
  • Inserisci alberghi, ostelli, appartamenti....

The Tripandia travellers' tips

Other travellers passed by here

Other Daniela's trips

I was there!

You must sign in to ask Daniela Damato to be added as travel buddy.

Login Cancel

I was there!

The request has been sent to Daniela Damato successfully

Close
I have been here

Sign in to add you have been here.

Login

You must sign in to report abuse. If you don't have any account, please sign up.
It's fast and it allow you to keep in touch with all your favorite travellers!

Login Cancel
Access denied

You must log in to proceed.

Login