Processing...
Avviso
Tripandia utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
Monument Valley
Daniele Natali

San Francisco e i parchi del West

Viaggio meraviglioso tra i parchi degli Stati Uniti Occidentali e Santo Domingo

by Daniele Natali published on
May 2012 / 19 days 98 Final evaluation
  •  Honeymoon

Death Valley

Travel diary

Il tragitto Sequoia-Death Valley è stato il più lungo (550 km per circa 6 ore di macchina) e perciò era quella che più mi preoccupava di tutto il viaggio. La preoccupazione per fortuna si è dimostrata infondata:)

Dal parco delle Sequoie siamo partiti molto presto, così da arrivare nella Death Valley nel primo pomeriggio. 

Ovviamente prima di entrare nella death valley abbiamo seguito tutte le precauzioni necessarie: fare benzina prima dell'entrata perchè il primo distributore è a molti km di distanza (a Furnace Creek e tra l'altro a prezzi molto alti), comprare qualche bottiglia d'acqua per se stessi ed eventualmente per l'automobile nel caso vada in surriscaldamento (anche se, per fortuna, essendo a Maggio abbiamo toccato "solo" i 43 gradi), mangiare perchè....bhe la death valley è un deserto!

Appena varcata la soglia del Death Valley Nation Park, lo scenario è fantastico e surreale, sembra di essere su un altro pianeta. La vegetazione è ridotta a qualche micro cespuglio qua è là mentre tutto quello che ti circonda è un magnifico deserto a perdita d'occhio. Il fascino della Death Valley è dovuto anche al fatto che non siete in mezzo ad una folla di turisti, ma siete soli, voi e il nulla tutto intorno che ti da quella sensazione mista tra libertà e consapevolezza di quanto siamo solo come un granello di sabbia nell'immensità della natura.

All'entrata del parco, come per ogni parco visitato, ti danno una guida con l'elenco dei punti di maggiori interesse.

Prima tappa alle Sand Dunes, un'area estesa dove sono presenti delle belle dune di sabbie, stile deserti africani.

Da li abbiamo preseguito fino a Furnace Creek Ranch dove avevamo la camera prenotata. La struttura è spetttacolare, una splendida oasi verde con piscina che ovviamente, viste le temperature, è usufruibile fino a notte (fare il bagno in piscina di notte con 35 gradi in mezzo al deserto ha il suo perchè!!)

Breve riposino dopo le 6 ore di macchina e poi via subito in direzione del Badwater Basin, un lago salato prosciugato dal caldo a 85 metri sotto il livello del mare!! Qui abbiamo misurato la punta più alta di caldo, 42 gradi.

Da li siamo tornati indietro, percorrendo la cosiddetta Artists Drive, strada panoramica da non perdere.

Ultima destinazione della giornata, Zabriskie Point. Questo è il punto scenico più famoso della Death Valley, che ha dato il nome anche al celeberrimo film di Antonioni. Nonostante qui è forse l'unico posto in cui non siamo stati soli, ma con un discreto numero di turisti, l'atmosfera è speciale. Queste conformazioni di rocce sono davvero particolari e, tanto per cambiare, estese a perdita d'occhio.

Serata a cena dentro il ranch (non ci sono altre soluzione) e poi a dormire perchè, come consigliato, avevamo deciso di visitare Dante's View all'alba. Non è stato facile alzarci prestissimo, ma il panorama da questa vista magnifica ci ha ripagato del tutto. E devo dire che anche il fatto di essere da soli (in realtà c'era un'altra coppia "pazza" come noi)   non ha fatto altro che accrescere l'intensità di quel momento.

Da li abbiamo salutato la Death Valley alla volta di Las Vegas.

Daniele Natali
Next leg: Las Vegas

Comments (2)

  • Daniele Besana
    Incredibile la Death Valley, a me aveva di molto impressionato!

    by  Daniele Besana

  • Daniele Natali
    Eh si davvero incredibile...ti sembra di essere su un altro pianeta!

    by  Daniele Natali

  • by Anonymous

  • Sand Dunes
  • Badwater Basin
  • Artists Drive, Furnace Creek, CA
  • Zabriskie Point
    Il punto più famoso della Death Valley Read
  • Dantes View
    Assolutamente da non perdere...meglio all'alba come abbiamo fatto noi Read
  • Furnace Creek Resort, Furnace Creek, CA
  • Furnace Creek Resort, Furnace Creek, CA
    Uno dei pochissimi resort all'interno del parco. Un'oasi verde in mezzo a un deserto infinito. Bellissimo! Read

The Tripandia travellers' tips

Other travellers passed by here

Other Daniele's trips

I was there!

You must sign in to ask Daniele Natali to be added as travel buddy.

Login Cancel

I was there!

The request has been sent to Daniele Natali successfully

Close
I have been here

Sign in to add you have been here.

Login

You must sign in to report abuse. If you don't have any account, please sign up.
It's fast and it allow you to keep in touch with all your favorite travellers!

Login Cancel
Access denied

You must log in to proceed.

Login